Stofanel

Il frutto di ispirazione e affidabilità

La vita è continua ricerca e una scoperta nella vita è sempre qualcosa di meraviglioso. Giovanna Stefanel e Ludwig Maximilian Stoffel non solo si sono trovati ma hanno anche scoperto di avere una visione comune: la visione per un nuovo stile di vita contemporanea che fonda sensibilità culturale e responsabilità ecologica con i più alti livelli di comfort, qualità e servizio. Lei, consigliere di amministrazione della nota casa di moda italiana Stefanel, e lui, un imprenditore bavarese nel campo immobiliare: insieme hanno dato vita a Stofanel e unito i punti di forza delle loro diverse culture ed esperienze professionali: fondendo assieme creatività italiana e qualità tedesca.

Ludwig Maximilian Stoffel

La famiglia Stoffel ha una lunga tradizione di imprenditoria. Il nonno Stoffel iniziò a vendere prodotti derivanti dalla farina nel suo primo negozio nel 1905. Suo figlio trasformò questo negozio in un florido business di vendita di alimentari all'ingrosso. Ludwig Stoffel assunse il controllo degli affari quando aveva 24 anni – trasformò il business in una catena di supermercati e la vendette dopo un'espansione coronata dal successo. Partì per girare il mondo per 5 anni, con zaino sulle spalle e sete d'avventura. Le esperienze vissute in questo periodo hanno avuto un grande impatto su di lui. Al suo ritorno decise di mettere a frutto la sua creatività ed energia nel mondo immobiliare. La sua sfida personale: trovare in ogni progetto immobiliare il giusto equilibrio tra spazi aperti verso l’esterno e la garanzia di offrire sicurezza. Questo suo impegno e sfida personale sono stati il risultato delle esperienze collezionate durante i viaggi. Inoltre il suo interesse per lo sport e per la natura si fondono con la sua visione filosofica e con il suo senso per gli affari: casa e libertà, comunità e individualità non sono in contrasto ma sono elementi della vita che hanno lo stesso significato seppur nomi diversi – tutti questi elementi sono parte integrante dei progetti Stofanel.

CV e Intervista con Ludwig Maximilian Stoffel

Giovanna Stefanel-Stoffel

Moda e architettura hanno molto in comune. Sono due fiori che crescono da una medesima radice. “Sta tutto nella proporzione e nel ritmo che possono convertire materiali, forme e colori in composizioni viventi. Questo può essere fatto tanto con i vestiti che con le strutture architettoniche, se fatto bene.” Queste sono le parole dell'ex direttrice artistica Giovanna Stofanel che ha disegnato moda per tre decenni con suo padre, il fondatore della casa di moda Stefanel e con suo fratello Giuseppe. Gestivano quella che era iniziata come una piccola azienda familiare a Ponte di Piave nel nordest d'Italia. Oggi Stefanel è uno dei principali nomi della moda internazionale. Giovanna Stefanel-Stoffel fa parte del consiglio direttivo ed é azionista di Stefanel. Da alcuni anni ha anche legami stretti con la Germania: suo marito, l’imprenditore Ludwig Maximilian Stoffel e gli uffici Stofanel in Pariser Platz a Berlino. Come direttrice creativa e membro del consiglio d’amministrazione STOFANEL, Giovanna è responsabile dell’area design dei progetti e degli spazi abitativi per le numerose iniziative pianificate in tutto il mondo. Il risultato è forma, stile e originalità di qualità eccellenti.

Intervista con Giovanna Stefanel-Stoffel

Condividere con passione vita e amore.

La Family Stoffel Foundation deve la sua fondazione all'amore per l'umanità e al rispetto per le persone bisognose. Il Signor e la Signora Stoffel sono 'papà' e 'mamma' di 30 orfani Nepalesi. Si prendono personalmente cura dei bambini trascorrendo con loro diverse settimane ogni anno e tenendosi in contatto con uno scambio quotidiano di email. Creando un'atmosfera familiare ricca d'amore e di sostegno, il Signor e la Signora Stoffel sperano di far sì che ogni loro bambino abbia l'opportunità di un futuro brillante.